domenica 27 ottobre 2013

Disegna il calendario Agal 2014

Agal invita tutti i bambini fino a 14 anni di età a disegnare il calendario Agal2014!



L'Agal è l'associazione genitori e amici del bambino leucemico.
Quest'anno propone a tutti i bambini di aiutarla nella creazione del calendario del 2014.
Ecco la bella iniziativa, ma attenzione abbiamo ancora pochi giorni di tempo perchè scade il 31 ottobre:

I partecipanti sono chiamati a realizzare uno o più disegni che abbiano come tema i mesi e le stagioni o l’amicizia e la solidarietà. I 13 elaborati più belli saranno utilizzati per comporre il calendario 2014 dell’Associazione, mentre tutti i disegni verranno messi in mostra presso il Comune di Pavia.
I 13 disegni più belli comporranno il calendario Agal 2014 e gli autori riceveranno 12 fotocamere Nikon Coolpix L27 e una fotocamera Nikon Coolpix S3500.
Inoltre tutti  i bambini che prenderanno parte a questa “buona azione” riceveranno un “Attestato di Solidarietà” firmato da Tommy, il bambino mascotte dell’Associazione.
Un disegno per Agal” promuove la creatività dei bambini e la realizzazione del calendario contribuirà a divulgare la conoscenza dell’Associazione e il raggiungimento del difficile obiettivo della realizzazione di Casa Mirabello, una struttura che ospiterà altre dieci famiglie bisognose nel difficile percorso di cura dei loro bambini.
Tutti i disegni dovranno pervenire – insieme alla scheda di iscrizione - entro il 31 ottobre 2013 all’indirizzo Segreteria AGAL c/o IRCCS Policlinico San Matteo, Viale Golgi 2, 27100 Pavia oppure in formato elettronico all’indirizzo mail undisegnoperagal@gmail.com.
Scarica qui il bando completo del concorso e la scheda di iscrizione.
Io spero di riuscire a mandare un disegno di Francesco sull'autunno, e voi? Pensateci è una bella iniziativa!

Un abbraccio




2 commenti:

  1. bellissimo questo tuo altro blog, interessante.complimenti

    se vai sul sito Smallable ci sono tanti articoli per maschietto, abiti, giochi e libri. grazie Caterina!!

    ciao

    mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mari, grazie, vado sicuro a darci un'occhiata!

      Elimina